Ricerca Personalizzata

FAQ

Cerca

Pensione anticipata lavoratori precoci

Se hai almeno 12 mesi di contribuzione, anche non continuativa, per periodi di lavoro effettivo svolto prima dei 19 anni di età e ti trovi in una delle condizioni di disagio sotto elencate:

  • sei in stato di disoccupazione e da almeno tre mesi è cessata l’intera prestazione di disoccupazione spettante;
  • assisti da almeno sei mesi il coniuge o un parente di primo grado convivente  (genitori o figli) con handicap (legge 104);
  • hai svolto, per almeno sette anni negli ultimi dieci, o almeno per la metà della vita lavorativa, un lavoro considerato “usurante”;
  • svolgi da almeno sei anni in via continuativa un lavoro considerato “gravoso”;
  • sei riconosciuto invalido civile almeno al 74%.

Potresti avere diritto al pensionamento anticipato con 41 anni di contributi, a prescindere dall'attività anagrafica.

Rivolgiti al patronato INAS Cisl, chiedi informazioni ai componenti delle RSU o ai delegati di zona della Cisl Fp per avere ulteriori chiarimenti e per sapere cosa devi fare per presentare la domanda entro il 15 luglio 2017!