CISL FP

Ultime News

  • Home
  • News
  • 05.02.2018 - PRESIDIO PER IL RINNOVO DEI CONTRATTI SANITA' E FUNZIONI LOCALI: BONACCINI SOTTOSCRIVE DOCUMENTO CONGIUNTO CON FP CGIL, CISL FP, UIL FPL

05.02.2018 - PRESIDIO PER IL RINNOVO DEI CONTRATTI SANITA' E FUNZIONI LOCALI: BONACCINI SOTTOSCRIVE DOCUMENTO CONGIUNTO CON FP CGIL, CISL FP, UIL FPL

05.02.2018 - PRESIDIO PER IL RINNOVO DEI CONTRATTI SANITA' E FUNZIONI LOCALI: BONACCINI SOTTOSCRIVE DOCUMENTO CONGIUNTO CON FP CGIL, CISL FP, UIL FPL

 

Oggi  sotto il palazzo della Regione Emilia-Romagna, in centinaia ci siamo ritrovati per rivendicare ciò che spetta a più di un milione di lavoratrici e lavoratori delle Autonomie Locali e della Sanità pubblica che da oltre 8 anni attendono il RINNOVO CONTRATTUALE!

Si chiede dunque l'applicazione di quanto siglato nell'accordo del 30 novembre 2016, che ha segnato il punto di "RIPARTENZA" per la nostra Pubblica Amministrazione, in tema di sblocco dei contratti, di innovazione della macchina pubblica e nel rimettere al centro il tema del lavoro pubblico per il nostro Paese. Non è accettabile questo stallo, e che dopo aver sottoscritto il rinnovo del CCNL delle Funzioni Centrali, ora non si proceda anche per gli altri comparti della Sanità e delle Autonmie Locali, che quotidianamente garantiscono servizi fondamentali alla cittadinanza!

A seguito del ns presidio, il Presidente della Regione, Stefano Bonaccini, nonchè Presidente della Conferenza Stato Regioni, ha sottoscritto, insieme a Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, un documento nel quale si impegna a far sì che vengano rimossi gli ostacoli tecnici e politici che stanno ingiustamente rellentando il rinnovo del CCNL della Sanità Pubblica e delle Funzioni Locali.

Sempre oggi, manifestazioni e presidi come quello tenutosi nella nostra Regione, ci sono stati in tutta Italia e davanti a Palazzo Vidoni, sede del Ministero della Pubblica Amministrazione.

E' notizia delle utime ore che il MEF abbia dato il suo assenso sull'atto di indirizzo integrativo delle funzioni locali, che rappresentava l'ultimo ostacolo tecnico per il rinnovo del Contratto. 

#contrattosubito

 

 

 

Tags: Sanità